Rendiconto di gestione 2018: mancata convocazione del consiglio comunale per l’approvazione

Il comma 2 dell’articolo 227 del decreto legislativo n. 267/2000, impone al Consiglio Comunale di approvare il rendiconto di gestione entro il 30 aprile dell’anno successivo, previo esame del medesimo rendiconto entro un termine non inferiore a venti giorni e tenuto conto che il regolamento del consiglio comunale stabilisce all’articolo 28 che la convocazione per le sedute ordinarie deve essere consegnata ai consiglieri cinque giorni prima di quello fissato per le sessioni ordinarie, tali prescrizioni legislative non sono state, a tutt’oggi,  attivate.

Ciò premesso con la seguente si è richiesto al Prefetto di voler avviare, così come previsto dal comma 2bis del citato articolo 227, la procedura prevista  dal comma 2, dell’articolo 141, del D. Lgs. 267/2000.

Mancata-convocazione-del-consiglio-comunale-per-l’approvazione-del-Rendiconto-di-gestione-2018.-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.