Quando idee (e finanziamenti) si fermano al corridoio.

Ieri 8 ottobre 2020, sul sito istituzionale dell’Istituto Comprensivo di Marcellina è stata pubblicata una comunicazione con la quale il Dirigente scolastico ha rilevato che, a seguito della relazione del rappresentante SPP di Istituto,  l’aula ricavata da un precedente corridoio non consente di effettuare le normali attività didattiche, a causa della inevitabile disposizione longitudinale dei banchi e della scarsa illuminazione. 

La carenza era già stata portata a conoscenza in data 2 ottobre agli uffici competenti, con una apposita segnalazione, invitando il Comune di Marcellina ad effettuare i necessari interventi del caso.

Ci chiediamo quali siano stati i criteri con i quali si è pensato di ricavare un’aula da un corridoio. Il responsabile SPP non si è interpellato prima?

Alla luce dei fatti si conferma che l’edilizia scolastica non ha avuto il giusto rilievo nel bilancio comunale.

Come fatto notare con una nota il 20 Agosto 2020, il Governo Italiano ha concesso, con il Decreto del Capo Dipartimento per gli affari interni e territoriali  del Ministero dell’Interno in data 14 GENNAIO 2020, al Comune di Marcellina un contributo di euro 70.000,00 per  lo sviluppo territoriale sostenibile, di questi solo 30.000,00 sono stati spesi per la messa in sicurezza delle infrastrutture scolastiche e 40.000,00 per la manutenzione delle strade comunali.

A questi si sono aggiunti i 28.000,00 euro concessi specificatamente per l’adeguamento dei locali e la messa in sicurezza a fronte dell’emergenza Covid19.

Ancora una volta l’amministrazione si rivela con poche idee e anche sbagliate.

Di seguito l’interpellanza presentata del portavoce Consigliere Comunale, Alessandro Marulli in merito all’argomento.

Interrogazione-urgente-Comunicazione-della-Preside-dellI.C.-di-Marcellina-dell8-ottobre-2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.