Piazza Cesare Battisti: Mozione per il ripristino dell’area Pedonale

L’assenza di decisioni politiche, da parte della giunta Lundini, lascia il paese abbandonato a sé stesso, un’area non governata, in balia degli eventi.

Uno degli esempi è proprio la piazza principale del paese che, da lustro della cittadina, si è trasformata in parcheggio selvaggio autorizzato.

Una ordinanza di oltre un’anno fa (n. 6 del febbraio 2018), consentì “l’apertura al traffico veicolare di Piazza Cesare Battisti”, per l’esecuzione dei  lavori, sul Corso Vittorio Emanuele III, da parte della società IDRICA ROMA NORD a rl.,  per conto della società ACEA ATO2. Rimasta “appesa” per l’incapacità cronica di agire, probabilmente per la paura di dare fastidio a qualche appoggio elettorale, sta creando il disastro che è sotto gli occhi di tutti.

Si va avanti così, proseguendo nell’illegalità generale, non solo nella mancanza di rispetto delle norme, in questo caso del Codice della strada, ma anche nella mancanza di rispetto del patrimonio pubblico, della sicurezza dei cittadini e dell’ambiente.

I gruppi consiliari di minoranza, Movimento 5 Stelle e Futura presentano la Mozione per il ripristino della legalità e dell’isola pedonale di Piazza Cesare Battisti.

Mozione-urgente-Articolo-51-del-regolamento-del-Consiglio-Comunale.-Piazza-Cesare-Battisti-isola-pedonale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.