MOZIONE per il contrasto del gioco d’azzardo #NOSLOT

Nella società italiana il gioco d’azzardo è sempre stato considerato un comportamento a rischio, infatti è vietato su tutto il territorio nazionale, salvo deroga su concessione.

Dalla seconda metà degli anni novanta le deroghe sono state tuttavia talmente numerose da fare letteralmente esplodere il gioco d’azzardo in decine di migliaia di punti di offerta, senza rallentare neanche negli anni più bui della crisi economica. Le sale slot, le sale bingo e i punti scommesse hanno cambiato il volto delle strade di tutte le città italiane, anche nei classici bar le macchinette sono divenute ormai onnipresenti.

Nel 2016 sono stati spesi nel gioco 95 miliardi (il 4,4% del PIL), 7 in più dell’anno precedente, mentre nel 2008 erano 47,5. Nel 2012 il decreto Balduzzi ha cercato di porre un freno al moltiplicarsi delle occasioni di gioco, ma i decreti attuativi, necessari ai fini dell’applicazione della norma, non sono mai stati emanati.

 

Con questa Mozione che ha come primo firmatario A.Marulli ma firmata anche da tutto il gruppo Futura chiediamo al Consiglio Comunale di Marcellina di impegnarsi:

  • a studiare idonee azioni per contrastare questo fenomeno, compresa l’adozione di incentivi fiscali attraverso una riduzione su IMU e TARI a favore dei locali commerciali che decidono di non ospitare slot machines e videopoker;
  • ad incrementare i controlli degli organi competenti per garantire il rispetto delle leggi in materia di giochi d’azzardo elettronici;
  • ad aderire quanto prima al “Manifesto dei Sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo” e nell’attuare tutte le procedure in esso contenute a difesa della nostra comunità e del bene comune.

TENIAMO LONTANO IL GIOCO D’AZZARDO DALLE SCUOLE…

 

Mozione #NOSLOT

 

9 thoughts on “MOZIONE per il contrasto del gioco d’azzardo #NOSLOT”

  1. Gente che non capisce un nulla di legge purtroppo ; in quanto se vengono rilasciate licenze lo potranno fare inoltre prima di parlare informatevi su che tipo di licenza hanno richiesto e OTTENUTO va informata la gente ignorante ( perchè ignora) che il decreto Balduzzi è uscito 12/11/2012 (NELLA GAZZETTA UFFICIALE) trattasi di normativa sanitaria.
    Nel locale difronte le scuole primarie c’è un internet point con ricarica online di conti gioco ( NO SALA GIOCHI SALA VLT BINGO O GIOCHI D’AZZARDO) se continuano vocerie da parte del 5 stelle marcellina si procederà con querele e vie legali ; avendo altri locali similari a Roma vi posso insegnare io di cosa si parla
    Inoltre ringrazio le persone interessate ma poco afferrate in legge per la pubblicità gratuita.
    Certo e speranzoso di un vostro riscontro porgo cordiali saluti
    Qualora ci fossero problematiche da parte vostra vi faro contattare io prima dalla caserma e poi dai miei 3 legali di certo problemi di fondi economici non ci sono.
    SCIK

  2. La mozione per il contrasto del gioco d’azzardo è ispirata alla legge Balduzzi del 13/12/2012 nella quale è chiaramente espresso l’indirizzo a tenere lontano dai luoghi sensibili (istituti di istruzione
    primaria e secondaria, strutture sanitarie e ospedaliere, luoghi di culto e i centri socio-ricreativi e sportivi), i centri scommesse, le sale slot, bingo e tutto ciò che potrebbe creare dipendenza patologica. Tuttavia l’argomento sarà discusso, così come previsto dalle norme vigenti, nelle sedi istituzionali comunali.

    1. caro Alessandro, dato che continui a ignorare le cose dette precedentemente, e ricordando che stai parlando di terze persone ci vedremo a breve nelle sedi opportune e sarai contrattato da uno dei 3 nostri studi legali nostri.
      Ringraziandoti ti auguriamo buona giornata

    2. caro Alessandro, dato che continui a ignorare le cose dette precedentemente, e ricordando che stai parlando di terze persone ci vedremo a breve nelle sedi opportune e sarai contrattato da uno dei 3 nostri studi legali nostri.
      Ringraziandoti ti auguriamo buona giornata . e ti ricordo purtroppo non tutti sono portati per fare politica

  3. Buonasera dopo tante chiacchere parlo io come proprietaria dell’attività, partendo dal presupposto che è nato un malinteso dovuto allo striscione va chiarito che nel locale si svolge ESCLUSIVAMENTE ATTIVITA’ DI INTERNET POINT con ricarica conti gioco con regolare licenza da parte del nostro concessionario AAMS. Nonostante con regolare scia per apparecchi tecnologici potrei mettere quando e come voglio le slot non lo faccio per rispetto del paese ; inoltre abbiamo attivato un iniziativa che con le scuole difronte per i bimbi delle primarie le fotocopie saranno gratuite.
    L’unica cosa che tengo a precisare , che nonostante lo striscione inizialmente esposto possa aver creato stupore bisognava comunque informarsi per capire realmente di cio che si trattava.
    Buona giornata e buon lavoro a tutti !!!!

  4. Mi sembra che si stiano confondendo argomenti e ruoli. L’articolo in questione tratta di un’azione politica ( in questo caso una mozione, Articolo 51 del vigente regolamento del consiglio comunale), da parte di due gruppi consiliari di cui uno rappresentato dal sottoscritto (che usa sempre filmarsi con nome e cognome) che in seno ad un’istituzione dello Stato, attua quello che è il suo ruolo di controllo, di stimolo e di proposizione, nell’interesse della la cittadinanza tutta. Nel caso specifico, trattasi di un atto di indirizzo proposto all’organo Consiliare in merito alle ludopatie, patologia riconducibile al gioco d’azzardo in ogni sua forma. Si può essere d’accordo o non d’accordo con quanto proposto, non si stanno citando casi specifici che comunque verranno valutati successivamente in base unicamente agli indirizzi politici che verranno successivamente adottati dall’organo Consiliare.
    Tutto ciò premesso, non è tollerabile in alcun caso, l’atto intimidatorio precedentemente attuato nei confronti di un Consigliere Comunale nell’espletamento delle sue funzioni, perseguibile a norma di legge previsto dall’art. 612 del Codice Penale.

    1. A nome degli attivisti del M5S di Marcellina , un grazie e un abbraccio al portavoce Alessandro Marulli per l’impegno profuso .

      Siamo una cosa sola.

      Noi siamo attivi e presenti sul territorio, ieri oggi e domani .
      Igor Malaguti Organizer Meetup Attivisti Movimento Cinque Stelle
      Marcellina.

  5. Come attivista del m5s di Marcellina, tutto il sostegno personale e del gruppo ad Alessandro Marulli e alla sua azione di consigliere del mio paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *