Mozione procedure relative alle attività amministrative direttamente finanziate dai cittadini attraverso il pagamento della TARI

MOZIONE del consigliere Marulli come primo firmatario, del Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle Marcellina avente oggetto: procedure relative alle attività amministrative direttamente finanziate dai cittadini attraverso il pagamento della TARI.

Premesso CHE:

  • Con deliberazione del Consiglio Comunale nr. 34 del 5/10/2017 veniva approvato il regolamento del “Baratto Amministrativo”;
  • Con deliberazione di Consiglio Comunale nr. 7 del 17/01/2017 veniva approvato il regolamento per la “EROGAZIONE CONTRIBUTI PER LA RIMOZIONE E LO SMALTIMENTO DI MATERIALI CONTENENTI AMIANTO SUL TERRITORIO COMUNALE”;
  • Con deliberazione del Consiglio Comunale nr. 14 del 29/03/2017 veniva approvato il “PIANO FINANZIARIO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI ANNO 2017”;

CONSIDERATO CHE:

  • Nel “PIANO FINANZIARIO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI ANNO 2017” alla voce Altri Costi, “AC” che ammonta ad euro 20.000, viene riportata la voce “incentivo bonifica amianto” riferendosi al regolamento citato in premessa;
  • Alla voce Costo Comuni Diversi “CCD” viene riportata la voce “Baratto Amministrativo” per euro 13.000;
  • Con l’avvicinarsi della fine dell’anno finanziario 2017, sarebbe opportuno da parte dell’amministrazione dare un resoconto sullo  stato delle procedure relative alle due attività summenzionate, direttamente finanziate dai cittadini attraverso il pagamento della TARI;

TUTTO CIÒ PREMESSO E CONSIDERATO, IL CONSIGLIO COMUNALE IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA A:

  • Porre in detrazione dal “Piano finanziario TARI 2018” tutte le spese del corrente anno per le attività del “BARATTO AMMINISTRATIVO” e “ Incentivo Bonifica Amianto”,  NON effettivamente impiegate per queste finalità.
Mozione proventi baratto amministrativo e smaltimento amianto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *