Modifica art. 33 comma 2 al Regolamento del funzionamento del Consiglio Comunale e delle Commissioni Consiliari per discrepanza Statutaria.

In caso di puntuale contrasto tra statuto e regolamento si è già espresso il Dipartimento per il Affari Interni e Territoriali con il parere del 21 Marzo 2019 rilevando che in base al principio di gerarchia delle fonti ed in conformità al-l’articolo 7 del decreto legislativo n.267/2000 che disciplina l’adozione dei regolamenti comunali “ nel rispetto dei principi fissati dalla legge e dallo statuto” (cfr. sen-tenza TAR Lombardia, Brescia, n.2625 del 28 dicembre 2009) dovrebbe prevalere la normativa statutaria; 

Acclarata la discrepanza tra Statuto Comunale e Regolamento di Consiglio Comunale nell’ordine di trattazione degli argomenti all’ordine del giorno, il sottoscritto ha presentato richiesta di Consiglio Comunale, per modificare celermente l’articolo in contrasto con la norma statutaria.

Modifica-art.-33-comma-2-al-Regolamento-del-funzionamento-del-Consiglio-Comunale-e-delle-Commissioni-Consiliari-per-discrepanza-Statutaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.