Contributo per il recupero ambientale per la Cava CIM

Il 9 dicembre 2016 veniva incaricato il Geometra Giovanni Ippoliti di eseguire di rilievo topografico  plano-altimetrico della cava di calcare in località Cesalunga, al fine di verificare la rispondenza dello stato dei luoghi rispetto al piano di coltivazione e a quello di ripristino ambientale assentiti, oltre che per la redazione della perizia giurata in base alla quale calcolare l’importo dovuto ai sensi dell’art. 15 della L.R.17/2004 quale “contributo per il recupero ambientale

Ciò premesso e tenuto conto della chiusura contabile relativa all’anno 2017, il Movimento 5 Stelle attraverso il proprio Portavoce in Consiglio Comunale Alessandro Marulli intende  interpellare il Sindaco per conoscere:

  • la somma  complessiva del contributo per il recupero ambientale e la risorsa di bilancio nella quale è stato iscritto l’importo;
  • la rispondenza dello stato dei luoghi rispetto al piano di  coltivazione e a quello di ripristino ambientale e nel caso in cui siano stati accertati inadempienze, i provvedimenti intrapresi dall’Amministrazione comunale.
Interpellanza – Articolo 50. Esecuzione rilievo plano-altimetrico e redazione perizia per la verifica delle escavazioni eseguite dalla soc. C.I.M. sulla cava di calcare in loc. Cesalunga.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *