Come e a CHI chiedere INFO per il FONDO MICROCREDITO

QUALI IDEE SONO FINANZIABILI? QUANTO SI PUÒ OTTENERE?

Sono tanti i casi che meritano un sostegno. Il tetto finanziabile è 25mila euro – in alcuni casi è possibile arrivare a 35mila euro – per aziende esistenti o idee imprenditoriali legate all’agricoltura, all’artigianato, al commercio, ai servizi e a tutte le start up innovative.

IN COSA È DIFFERENTE IL MICROCREDITO?

La principale caratteristica del Microcredito sono i servizi di assistenza e monitoraggio (supporto e formazione all’attività imprenditoriale) un aiuto concreto alle nostre imprese, perché i soldi da soli non bastano. Questo sostegno è garantito in fase istruttoria e per tutto il periodo di rimborso dagli intermediari finanziari o da altri soggetti abilitati ad erogare il Microcredito.

ANCHE PRIMA DELLA PRENOTAZIONE HO DIRITTO AI SERVIZI DI ASSISTENZA E MONITORAGGIO?

No, concordato con i Consulenti del Lavoro una modalità aggiuntiva di accompagnamento e assistenza che conduca il richiedente alla compilazione della domanda finalizzata alla prenotazione delle risorse sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico. Una volta ottenuta la prenotazione delle risorse sarà il soggetto abilitato all’erogazione del finanziamento a dover garantire i servizi di assistenza e monitoraggio.

ACCESSO AL FONDO

Ce l’abbiamo fatta! Il 27 di Maggio il Ministero ha avviato la procedura di prenotazione sul sito www.fondidigaranzia.it. Dopo la prenotazione, devi presentare subito il tuo progetto imprenditoriale al soggetto finanziatore. Qui sotto trovi una lista (in aggiornamento) con i soggetti finanziatori che hanno avviato una convenzione, offrendo servizi e tassi di interesse molto convenienti.