Attività di smantellamento impianti presso sito ex CIM

Il divieto dei giorni scorsi a mezzi pesanti su via della stazione non ha fermato attività di smantellamento degli edifici, delle attrezzature e dei materiali giacenti presso la cava in località Cesalunga.

Navigando su Internet ci si può imbattere in siti interessanti che dovrebbero essere attenzionati da chi controlla l’attività fallimentare della società CIM.

https://www.pbgsrl.it/it_IT/procedura-impianto/589/impianto-completo-prodotti-premiscelati-per-edilizia-n-42018

È noto, infatti, che non tutto ciò che è presente sul sito,  dato a suo tempo  ” in concessione” alla società CIM, è nella libera disponibilità del CURATORE FALIMENTARE per le eventuali vendite, ma alcuni beni restano comunque di esclusiva proprietà comunale. 

Non vorremmo che al danno si aggiungesse la beffa!

Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Alessandro Marulli di Marcellina ha quindi presentato interpellanza urgente per chiedere al Sindaco l’attuale stato del sito, nonché l’elenco degli impianti e manufatti che l’Amministrazione comunale ha individuato di interesse, come stabilito con deliberazione di C.C. 12 del 19 marzo 2008, e se detti impianti e manufatti sono stati oggetto di smantellamento da parte di terzi e quali azioni di tutela sono state intraprese dal Comune per tutelare i beni di proprietà dell’Ente e se alla data odierna sono stati denunciati danni per manomissione dei beni di proprietà dell’Ente.

Interpellanza-urgente-Articolo-50.-Attività-di-smantellamento-impianti-presso-sito-ex-CIM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.